Sondaggi a confronto, Digis e Demos-Eurisko confermano trand positivo del PD. Ma Berlusconi è sempre stabilmente avanti.

Due diversi istituti di ricerca danno oggi i dati sulle intenzioni di voto degli italiani. Grazie all’offerta elettorale più chiara per gli accordi chiusi fra i due maggiori schieramenti, si riduce sia lo scarto fra le due liste, sia il dato degli indecisi (per Digis il 7,8%). Numeri molto simili, con Demos-Eurisko che valuta il PDL con un margine superiore (+2%). Quasi identico il voto sulla coalizione di Veltroni (-0,7 per Digis) che prende i voti dei radicali valutati 0,8% da Demos-Eurisko. Le liste piccole soffrono a superare gli sbarramenti. Solo Casini appare poter raccogliere il consenso al centro (7/7,2%).  

Liste Digis Demos-Eurisko
La Destra 1,5 1,0
Popolo delle Libertà 38,2 40,5
Lega Nord 4,8 4,5
Movimento per l’Autonomia 0,4 0,4
Berlusconi 43,4 45,4
Lista per la vita 0,4 0,5
Udeur 0,5 0,5
Rosa Bianca 1,2 o,9
UDC 6 6,1
Casini (?) 7,2 7,0
Partito Democratico 34,4 35,6
Italia dei Valori 3,9 3,4
Veltroni 38,3 39,0
Partito Socialista 1,3 0,7
Sinistra Arcobaleno 6,6 5,8
Partito Comunista dei Lavoratori 0,8
Altri partiti 0 0,1
Astensione 12,3  
Indecisi 7,8  

  




    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: